AVIAZIONE MILITARE ITALIANA         

                                                  Forze Aeree dell'Aviazione Militare Italiana, Divulgazione aeronautica, Aerotecnica, Gallerie

 Storia  |  Aeronautica Militare   |  Aviazione Navale  |   Gallery   |   Nato   |  Aviazione Esercito    |   Croce Rossa   |    Aerotecnica  |  Portale Forze Armate

       

                          

 AERONAUTICA MILITARE ITALIANA

L’Aeronautica Militare Italiana ha il compito primario di tutelare la sovranità nazionale attraverso la difesa aerea dei cieli e dei mari sul territorio nazionale, garantendo l’appoggio tattico alle Forze Armate di superficie, Esercito e Marina. Inoltre in

cooperazione con gli altri Paesi della Nato si garantisce la sicurezza comune dell’Alleanza Atlantica. L’Aeronautica Militare Italiana svolge anche altri compiti sia militari che civili come l’assistenza al traffico aereo, il Servizio Meteorologico, il Soccorso Aereo, la partecipazione alle attività di ricerca e sperimentazione in tutti i settori tecnologici in particolare nel campo delle costruzioni aeronautiche e della esplorazione spaziale.    (Contatti)

Le Forze Aeree  dell'Aviazione Militare Italiana oltre l'Aeronautica Militare, comprendono l'Aviazione Navale, l'Aviazione dell'Esercito (AVES) ed i reparti volo di supporto : Servizio Aereo Carabinieri e Servizio Aereo Guardia di Finanza.

                                                                         COMUNICAZIONI                                
                       

 LA QUESTIONE DEI MARÒ

Il 15 gennaio, viene approvato dal Parlamento Europeo per la prima volta, un documento ufficiale in cui si chiede all'India il rimpatrio dei due fucilieri.

Le Autorità Giudiziarie indiane hanno riconosciuto lo stato di necessità con una prologa di tre mesi, al Marò Massimiliano Latorre che ha subito un intervento al cuore il 5 gennaio.

27 GENNAIO 2015 - IL GIORNO DELLA MEMORIA - UN GIORNO PER LA LIBERTÀ

Il Parlamento Italiano con la legge n°211 del 20 luglio 2000, sancisce come “Giorno della memoria” il 27 gennaio in memoria della liberazione del Campo di concentramento nazista di Auschwitz in Polonia avvenuta il 27 gennaio 1945.

Il "Giorno della Memoria" per ricordare ciò che non si deve più ripetere in ogni parte del mondo; lo si dovrebbe pensare anche come un giorno per la libertà dell'uomo. 

I nazisti non riuscirono mai a piegare la libertà spirituale delle loro vittime, ma mortificarono le loro esistenze nelle atrocità e umiliazioni.

Dal documento dedicato al "Giorno Della Memoria" del 2014 e disponibile nell'archivio, vengono tratte le seguenti due frasi :

* Questi uomini, donne, bambini umiliati, disumanizzati e spietatamente assassinati in disprezzo di qualunque valore, sarebbero da considerarsi dei martiri nel lungo cammino attraverso la storia dell’umanità verso la libertà .

 * Il "Giorno della memoria" sia un Giorno di ricordo, riflessione e di Libertà civile e spirituale da tramandare come momento di crescita della Civiltà Umana e speranza affinché quello che è accaduto non si ripeta più in altre forme in nessuna parte del mondo.

Si rischia col tempo che, essendo stato il nazismo vinto completamente, il Giorno della Memoria diventi un ricordo di atrocità commesse da dei "mostri" in un certo momento storico come una delle tante assurdità della storia : si banalizzerebbe così la ricorrenza. Bisogna invece consolidare la presa di coscienza da parte di tutti, della capacità dell’umanità a compiere sia grandi gesta di solidarietà e comprensione; sia gesta di estrema crudeltà nei confronti delle minoranze e dei più deboli. In quel particolare momento storico le persecuzioni sono avvenute ai danni degli ebrei e dei tanti che si opposero alla logica del nazismo. Ora “il problema” sembrerebbe risolto, invece è necessario riconoscere che ovunque nel mondo, ai danni di una qualsivoglia minoranza “sgradita”, è possibile attuare una persecuzione con modalità simili o differenti in questo o in un futuro momento storico. Fondamentale è diventare consapevoli che gli uomini, e non solo i nazisti, sono capaci di poter compiere crimini contro l’umanità, un singolo uomo. Le libertà vanno sempre attentamente tutelate dalle presenti mutevoli insidie, spesso subdole, in un mondo "distratto dalle banalità". (24/01/2015 - Firma: C.Convertino)

     Giorno Della Memoria.pdf

  

Il Presidente della Repubblica Italiana

Si attende la imminente elezione del nuovo Presidente della Repubblica, le cui funzioni sono provvisoriamente esercitate dal Presidente supplente Pietro Grasso (Presidente del Senato), così come previsto dall'Art.86 della Costituzione

Il 14 gennaio 2015, il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano ha presentato le sue dimissioni da Capo dello Stato.

Giorgio Napolitano (Napoli - 29/06/1925), Presidente dal 15 maggio 2006 al 14 gennaio 2015, diventa Senatore a vita e Presidente Emerito della Repubblica

  L'elezione del nuovo Presidente si annuncia difficoltosa in un clima generale non ottimale. Per la prima volta  si avrà un Presidente che non ha vissuto la nascita ed il primo dopoguerra della Repubblica: questo in realtà già vale per tutti i vertici delle Istituzioni. 

 (25/01/2015)

  

Sulla ISS dal 23 novembre, per la missione Futura, si trova la prima astronauta donna italiana Samantha Cristoforetti dell'ESA, che è anche Capitano pilota dell'Aeronautica Militare Italiana. La missione dovrebbe durare sino ad aprile o inizi di maggio.

AGGIORNAMENTI

Nella pubblicazione della Storia dell'Aeronautica Militare importanti aggiornamenti con diverse risposte su dei punti cruciali della storia italiana.      Link

Ricordiamo che le tante pubblicazioni presenti sono aggiornate, corrette nel tempo,   

CENTENARIO GRANDE GUERRA

Siamo promotori del Centenario del completamento dell'Unità d'Italia 1918 - 2018 : Link 

Verrà pubblicata la 2° EDIZIONE DEL DOCUMENTO : 

 LA GRANDE GUERRA.pdf

ARCHIVIO DOCUMENTI

  Una pagina web per raccogliere i documenti  pubblicati con articoli tematici e/o documenti già pubblicati 

                          
                                    
      * ALBO COMANDANTI FORZE ARMATE *
               *  ARMA CARABINIERI *
            * Galleria Forze Armate  *
               * GUARDIA DI FINANZA  *

   

 

AVIAZIONE MILITARE ITALIANA

                                            
     AERONAUTICA MILITARE ITALIANA
                      AVIAZIONE NAVALE
                 AVIAZIONE ESERCITO
          SERVIZIO AEREO CARABINIERI
SERVIZIO AEREO GUARDIA DI FINANZA

  

  

 

    AVIAZIONE - ITALIANA .IT

      

 * *  STORIA AERONAUTICA MILITARE ITALIANA  * *

   * STORIA *

 

                                                              Si ringrazia L'AERONAUTICA MILITARE ITALIANA per le fotografie           


    Storia | Aeronautica Militare  | Aviazione Navale |  Gallery  |  Nato |  Aviazione Esercito  |  Croce Rossa   | Aerotecnica  |  Portale Forze Armate 

                                                                                           AVIAZIONE  MILITARE ITALIANA
                                                                                     PROPRIETÀ ARTISTICA E LETTERARIA RISERVATA